dal 1857
Bertani apre le porte della cantina centenaria
01 Maggio 2024

Bertani apre le porte della cantina centenaria

Bertani è lieta di annunciare l’apertura della sua storica cantina centenaria, dopo un’importante fase di restauro dell’area dedicata all’ospitalità.

Grezzana (Verona) – Dal primo maggio 2024, Bertani, storica cantina della Valpolicella, apre le porte dopo un importante lavoro di valorizzazione degli spazi destinati all’accoglienza. L’azienda, fondata non lontano dal suggestivo centro storico di Verona nel 1857 dai fratelli Giovan Battista e Gaetano, oggi parte di Angelini Wines & Estates, presenta al pubblico un progetto di riqualificazione di oltre 400 metri quadrati con una particolare attenzione alla sostenibilità, al fine di accogliere ospiti e wine lovers.

Un progetto che coniuga con armonia due dimensioni fondamentali: la creazione di una nuova architettura ed il restauro, con un recupero attento degli elementi storici che in parte si ispirano al territorio (come le cromie che parlano di Verona) e in parte provengono dagli archivi dell’azienda.

Questo approccio ha guidato la trasformazione degli spazi e ha permesso di dotare Bertani di tre aree di accoglienza con diverse dimensioni e vocazioni (Sala Fondatori, Sala Archi, Sala Torchi), ma tutte connesse da un unico pavimento in cemento acidificato di manifattura artigianale che si fa interprete di ciò che accade in un luogo che fa del lavoro dell’uomo il centro della propria identità.
Il progetto si è calato a tal punto nell’identità storica di Bertani che, pur non rinunciando ad un vocabolario contemporaneo, riesce a dissimulare il tempo passato facendolo proprio, in una continuità che è segno di sensibilità e cura per una storia iniziata nel 1857.
In Sala Archi, caratterizzata dalle storiche arcate di un vecchio fabbricato inglobato all’interno dei nuovi spazi, l’ospite verrà accolto in un percorso visivo-museale che descrive alcuni frammenti della storia di Bertani.
Da qui si può visitare la cantina storica scendendo le scale, ora segnate da una teoria di ceste in vimini originali utilizzate un tempo per la vendemmia, seguite da una “arela” originale dove si svolge la “messa a riposo” delle uve: in Bertani ogni anno dopo la vendemmia i grappoli sani e integri vengono adagiati rigorosamente a mano ad uno ad uno su graticci di legno (le “arele”) dove riposano per qualche mese prima di essere pressati.
Il progetto architettonico è stato curato dallo studio Westway Architects, sotto la guida di Maurizio Condoluci, che commenta: “Abbiamo ripensato la percezione del luogo della Cantina utilizzando elementi storici del lavoro e della produzione come strumenti del racconto di un passato che sostanzia il presente. Il nostro intervento in chiave contemporanea ha sempre cercato di assecondare la storia, vivendola come un’alleata che racconta di un futuro sempre nuovo ma capace di esaltare i valori del passato”.
L’esperienza di visita presso Bertani offrirà un’opportunità straordinaria di immergersi in una storia affascinante di passione e artigianalità iniziata quasi due secoli fa: i visitatori verranno accompagnati in un viaggio alla scoperta della visione pioneristica dei fondatori, di uno stile iconico e di un territorio come la Valpolicella.
Sarà possibile scegliere tra due percorsi: Valpolicella Classica e The Library Experience, entrambe prenotabili dal sito bertani.net/esperienze.
Il percorso Valpolicella Classica include una visita alla cantina storica e una degustazione guidata di quattro vini iconici Bertani nelle loro annate correnti: Valpolicella Classico Le Miniere di Novare, Valpolicella Classico Superiore Ognisanti di Novare, Valpolicella Ripasso Classico Superiore Catullo, Amarone della Valpolicella Classico.
Il percorso The Library Experience offrirà l’opportunità unica di esplorare l’eccezionale collezione di annate storiche di Amarone della Valpolicella Classico Bertani che copre sei decadi.

Inoltre, nella primavera 2024, Bertani aprirà il suo Wine Club che darà la possibilità agli iscritti di avere vantaggi sull’acquisto e di accedere ad esperienze uniche Made in Bertani.
Registrandosi all’interno della sezione dedicata di bertani.net, si avrà accesso ad un portale dove poter acquistare esclusive annate storiche di Amarone della Valpolicella Classico e fare percorsi di degustazione di annate che vengono proposte solo in occasioni speciali.