Vai allo Stile Bertani

Soave Bertani
Original Vintage Edition

"Il Soave per molti anni ha rappresentato una delle punte qualitative nella produzione mondiale di vini bianchi e di conseguenza uno dei vini italiani più venduti al mondo. Nel corso degli anni il suo successo ha portato ad aumentarne la produzione e a reinterpretarlo secondo parametri più commerciali. Con questo vino Bertani ha voluto mantenere fede alla sua filosofia produttiva.

Con il Soave Vintage vogliamo riproporre lo stile tradizionale che era legato principalmente all’esaltazione delle caratteristiche organolettiche della Garganega vinificata secondo le tecniche che prevedevano una parte della fermentazione sulle bucce, come nei vini rossi, esaltando quindi anche l’aromaticità naturale della Garganega.

All’epoca di quel Soave Bertani, servito al pranzo di Giorgio VI, la selezione delle uve era scontata: erano solo uve di collina, e non c’era bisogno di appassirle, affinchè dessero le migliori garanzie per fare un vino che potesse avere le caratteristiche necessarie per essere un vino “da re”.

Le uve del Soave Vintage provengono da vigneti posti in collina con esposizione a sud, molto soleggiati.

Una parte delle uve Garganega, circa il 40%, viene raccolta nella terza decade di settembre; pigiatura e fermentazione tradizionale “in bianco” a 14°C.

La restante parte delle uve viene raccolta a fine ottobre, dopo attenta selezione dei grappoli; pigiatura e fermentazione “in rosso” con le bucce, a temperatura i 20°C, per circa 15 giorni. Alla fine avviene l’unione tra le due selezioni. La maturazione avviene in vasche di cemento ricoperte di mattonelle di vetro. Questo consente una maturazione lenta e progressiva grazie alle condizioni costanti, in termini di temperatura e microssigenazione, di questo “storico” contenitore."