Tutti i territori

Lago di Garda

Il Lago di Garda è riconosciuto, oltre che per i suoi meravigliosi paesaggi, anche per la particolare vegetazione mediterranea dovuta al suo microclima.

 

Si estende dalle Alpi a nord (con il gruppo del monte Baldo) fino alle colline moreniche di origine glaciale a sud. Proprio nelle zone meridionale e orientale del lago, nella provincia di Verona, nascono le uve da cui Bertani produce noti vini quali il Bardolino, il Lugana e il Custoza. Vini per lo più freschi e leggeri, come le brezze che connotano il lago. La zona del Bardolino, che prende il nome dall’omonimo paese sul lago, gode di un clima mite, con una buona esposizione al sole, un equilibrio delle piogge e delle temperature, e una varietà dei terreni (sabbiosi, ghiaiosi, argillosi), che fanno del Bardolino un vino particolarmente piacevole.

Dalla zona del Lugana nasce un vino bianco dalle origini remote, caratterizzato da una storia fitta di successi che lo faceva apprezzare già ai romani. I vigneti da cui nascono le uve bianche di Trebbiano di Lugana crescono nella zona a sud del lago di Garda in una piccola area compresa tra Peschiera e Desenzano. Si tratta di terreni prevalentemente pianeggianti, di natura argillosa, favoriti nelle condizioni climatiche dal bacino del lago di Garda

La zona di produzione del Custoza ha come centro la città di Custoza, il cui agglomerato urbano si formò alla fine del XIII. Come per le altre zone del Lago, ci sono tracce di coltivazione del vino che risalgono addirittura alla preistoria, e l’attività vitivinicola della zona risulta comunque famosa già dall’epoca romana. Nell'area meridionale della Riviera del Garda (in vigneti collinari e pedecollinari di natura calcarea) si coltivano prevalentemente vitigni a bacca bianca, tra cui il Trebbiano Toscano, la Gargànega, la Malvasia Toscana e la Cortese. Queste uve, sapientemente dosate, costituiscono l'uvaggio del Bianco di Custoza, vino dal sapore asciutto, morbido, leggermente amarognolo, che ha goduto ininterrotti apprezzamenti da parte di papi, generali e letterati fin dal Cinquecento.

*Foto concessa dal Consorzio di Tutela Vino Lugana.