Tutti i Vini
Le Lave

Soave

Le Lave

Veneto IGT

Le Lave, da uve Gargànega e Chardonnay, prende il nome dal terreno lavico di origine vulcanica, ricco di Sali minerali, dei vigneti a est di Verona. Questo vino esalta le caratteristiche della zona nell’equilibrata unione tra l’eleganza dell’autoctona Gargànega e la tensione dello Chardonnay, fermentato in barriques e lasciato riposare sui propri lieviti per dieci mesi. Vino cremoso con eleganti note floreali, assume caratteristiche uniche per un vino bianco anche dopo diversi anni di invecchiamento.

Le Lave

Vitigni e impianti

Gargànega 50% e Chardonnay 50%. Sia la Gargànega che lo Chardonnay sono coltivati a spalliera con una densità d’impianto di 5.000 ceppi/ha nella zona del Soave.

Zone di produzione

Il terreno, dal quale deriva il nome del vino, è di origine lavico–basaltica, il solo con tali caratteristiche nel Nord Italia che conferisce all'uva profumi unici, note aromatiche particolari accanto ai classici profumi floreali, conferendole inoltre caratteristiche di potenza, persistenza dell'aroma, e unicità del bouquet.

Vinificazione

La vendemmia inizia nella prima settimana di settembre per lo Chardonnay e circa un mese dopo per la Gargànega. Le uve sono vinificate separatamente: lo Chardonnay fermenta in barriques di rovere francese di leggera tostatura 1/3 nuove e 2/3 usate; la Gargànega con parziale contatto delle bucce a freddo a temperatura di 7°, fermenta in tini di rovere francese con 75 hl di capienza.

L’Affinamento

Lo Chardonnay affina in barriques, la Gargànega in tini di rovere, entrambi in presenza di lieviti, per circa 10 mesi. Periodicamente vengono effettuati dei batonnages allo scopo di favorire l’estrazione delle sostanze aromatiche che conferiscono complessità e longevità al vino. Affinamento in bottiglia per ulteriori sei mesi.

Note organolettiche

Colore giallo paglierino con riflessi dorati. Profumo intenso, elegante e complesso, con note di frutta a pasta gialla, quali pesca, albicocca e ananas e di frutta secca. Persistente, ampio e rotondo negli aromi anche al palato. Buona sapidità nel finale.

Abbinamenti gastronomici

Vino di grande personalità, si sposa con piatti dai sapori intensi.