Tutti i Vini
Le Nogare

I Classici

Le Nogare

Bardolino DOC

Dalle colline moreniche della zona del Bardolino, i terreni rimasti da un antico ghiacciaio e le uve autoctone del Veronese, Corvina, Rondinella e Molinara insieme conferiscono a questo vino freschezza, fragranza e sapidità in un’armonia di colori, sentori e sapori che sono l’espressione più autentica del territorio da cui provengono.

Le Nogare

Vitigni e impianti

Corvina Veronese 70%, Rondinella 25%, Molinara 5%. Le viti sono allevate a pergola veronese con una densità d’impianto di 3.000 ceppi/ha e spalliera con metodo Guyot, 5000 ceppi/ha.

Zone di produzione

Le colline moreniche della costa orientale del Lago di Garda sa cui provengono le uve, si sono costituite grazie all’accumulo di sedimenti rocciosi frutto dell’azione erosiva del ghiacciaio. Il suolo quindi è formato da terreni in prevalenza ghiaioso-sabbiosi molto ricchi di minerali.

Vinificazione

La vendemmia si effettua dalla terza settimana di settembre con raccolta manuale. La vinificazione avviene in appositi serbatoi d’acciaio (larghi e bassi, adatti ad aumentare il contatto tra bucce e mosto, limitando interventi meccanici) ad una temperatura di fermentazione compresa tra i 18 e i 20°C.

L’Affinamento

Affinamento in vasche di cemento rivestite di mattonelle di vetro nella parte sotterranea della cantina per circa 4 mesi. Affinamento in bottiglia per almeno 2 mesi.

Note organolettiche

Colore rosso rubino brillante. Al naso, intense note di frutta a bacca rossa (ciliegie e marasche), accompagnato da leggeri sentori speziati. Vino di buona consistenza al palato, morbido, rotondo, di buona struttura, sapido.

Abbinamenti gastronomici

Questo vino fruttato, fresco e succoso è ideale compagno sia dei piatti della tradizione locale, sia della più classica cucina all’italiana e della cucina moderna. E’ ottimo con primi piatti a base di pasta di ogni tipologia (con condimenti di carne, di pesce, di verdure, di funghi), con i risotti, con i ravioli, il pasticcio di lasagne. Si sposa anche con le carni d’aia alla griglia, le carni al forno, le carni in umido.