Tutti i Vini
Valpolicella Bertani

Valpolicella

Valpolicella Bertani

Valpolicella DOC

Dai terreni più antichi, quelli della Valpolicella, le uve rosse, la Corvina specialmente, esprimono in questo vino il calore, la forza e la concentrazione dei frutti di questa terra: dalla Valpolicella Classica le tipiche note di frutta fresca, la ciliegia in particolare, dalla Valpantena le note pepate e i tannini setosi. Un insieme di colori e sapori che regalano sensazioni di straordinaria eleganza e piacevolezza.

Valpolicella Bertani

Vitigni e impianti

Corvina Veronese 80% e Rondinella 20%. Le viti sono coltivate a spalliera con metodo di allevamento a Guyot, con una densità d’impianto di 5000 ceppi/ha.

Zone di produzione

Le uve provengono dai vigneti di Tenuta Novare, nel cuore della Valpolicella Classica e dai vigneti della Valpantena adiacenti al comune di Grezzana. I terreni sono di natura marno-calcarea e argilloso-calcarea, ricchi in ferro.

Vinificazione

La vendemmia si effettua nella terza decade di settembre rigorosamente a mano. Vinificazione tradizionale con il minor numero di rimontaggi al fine di limitare al massimo la ricerca estrattiva.

L’Affinamento

Affinamento in vasche di cemento rivestite di mattonelle di vetro nella parte sotterranea della cantina per circa un anno. In questo periodo il vino si completa in armonia ed equilibrio, in perfetto stile Bertani.

Note organolettiche

Valpolicella vibrante, di colore rosso rubino. Le note fruttate di ribes rosso, prugna, lamponi, amarena sono bilanciate da un’intrigante componente speziata che ricorda il pepe e la cannella. In bocca emergono i caratteri di leggerezza, sapidità e i tannini freschi che regalano bevibilità e piacevolezza.

Abbinamenti gastronomici

Ideale l’abbinamento con primi piatti mediamente saporiti, carni bianche condite o carni rosse alla griglia e formaggi di media stagionatura.